DEI GIUDICI E DELLE PENE: CORRUZIONE NEL TRIBUNALE FALLIMENTARE

Archive for dicembre 2009|Monthly archive page

Usava falsa identità sospeso magistrato Schettini

In cala viola, calaviola, Chiara Schettini, corruzione, Fallimentare di Roma, Fallimenti aziende sane, fallimenti pilotati, Frasca Daniela, Letizia Proietti, orosei, playa esmeralda on dicembre 10, 2009 at 11:45 am

La Repubblica 09 dicembre 2009

La sezione disciplinare del Csm ha sospeso dalle funzioni e dallo stipendio e ha collocato fuori dal ruolo della magistratura Chiara Schettini (“quella” dei dei fallimenti Costa Blu SPA, Famiglia Chiumiento e molti altri ndr), giudice del tribunale fallimentare di Roma. Il magistrato è anche sottoposto a un procedimento penale da parte della procura di Perugia Usava una “falsa” identità ,grazie a una tessera di riconoscimento che le era stata legittimamente rilasciata dalla Corte d’appello di Roma, ma sulla quale era riportata un’erronea data di nascita; e così disponeva di un codice fiscale che le permetteva di agire “al riparo da possibili responsabilità patrimoniali”. Con questa accusa la sezione disciplinare del Csm ha sospeso dalle funzioni e dallo stipendio e ha collocato fuori dal ruolo della magistratura, con un provvedimento cautelare, cioè con una misura adottata in via d’urgenza, Chiara Schettini, giudice del tribunale fallimentare di Roma. Leggi il seguito di questo post »